Vampiro originario della Macedonia. Si diventa Vrykolakas se alla nascita il bambino presenta una «voglia» rossa sul viso, specialmente se in prossimità della bocca. Generalmente questo vampiro agisce dalla notte fonda all’alba, per ritornare nella sua tomba al primo canto del gallo. Per eliminare il Vrikolakas, bisogna infilargli un chiodo di ferro molto lungo nell’ombelico, versando poi dell’olio bollente su tutto i corpo. I grani di miglio sparsi nella bara aiutano a confondere il vampiro, facendo passare il tempo necessario all’operazione in atto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here