Schiave bianche, violenza in Amazzonia è un film del 1985, diretto da Mario Gariazzo.

Penultimo cannibal movie italiano, scritto da Franco Prosperi, “padre” dei mondo movie. Il film doveva essere diretto da Ruggero Deodato, che rifiutò per dirigere Inferno in diretta.

In questo film il cannibalismo è marginale, ma non mancano scene splatter, come quella in cui i genitori della ragazza vengono decapitati.

Una studentessa statunitense si reca in Amazzonia. Lì la sua famiglia viene aggredita dagli indios, che uccidono i suoi genitori e rapiscono la ragazza, che a poco a poco si abitua alla prigionia e si innamora di un ragazzo indigeno.

Interpreti

* Elvire Audray
* Alvaro Gonzales

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here