Da oltre vent’anni un anziano Elvis Presley vive in una casa di riposo in Texas, dove tutti però lo conoscono come il suo imitatore Sebastian Haff. In realtà, all’apice del successo, Elvis aveva deciso di prendersi una pausa dalla celebrità e lasciò il mondo dello spettacolo nelle mani di quello che considerava la sua miglior copia che però morì poco dopo. Nel frattempo le prove che Elvis aveva per provare la sua identità finiscono bruciate e nessuno crede alla sua storia. L’unico a credergli è un nero, convinto di essere John Fitzgerald Kennedy. I due comunque, indagando su una serie di decessi, scoprono che in realtà gli anziani sono uccisi da una mummia che ne assorbe l’anima.

Questo film è stato uno dei casi cinematografici più interessanti negli ultimi anni. Si tratta di un film a basso budget che però ha avuto un successo clamoroso dovuto secondo me ad una sola cosa: Elvis è infatti interpretato dal caro vecchio Bruce “Ash” Campbell, uno degli attori più sottovalutati ad Hollywood ma amatissimo dai fan degli horror anni 80′ dato che è il protagonista de La Casa e dei suoi seguiti. L’interpretazione di Elvis è magnifica, e credo che il film sia diventato un cult negli Stati Uniti solo per questo perché per il resto è un film non esaltante, almeno secondo me. Sicuramente è sopra la media delle vaccate mainstream che vengono proposte oggi, ma io non l’ho trovato così sorprendente anzi mi ha anche annoiato. Si ride abbastanza ma senza grosse battute, anzi quelle di maggiore interesse riguardano il “culo” o la “cacca”. Della storia della mummia poche cose hanno senso ma vedere i protagonisti inermi affrontare il mostro mette un po’ di angoscia.

Una curiosità legata al budget del film: non è stato possibile inserire nessun brano di Elvis nella colonna sonora per una questione di diritti

Il film è quindi godibile anche se nulla di indimenticabile secondo me. Da notare che in italia è stato distribuito per il mercato Home-video dopo ben 7 anni dall’uscita USA del 2002…

Titolo Originale: Bubba Ho-Tep
Nazione: USA
Durata: 92 minuti
Regia: Don Coscarelli
Anno: 2002
Cast: Bruce Campbell, Ossie Davis, Ella Joyce, Heidi Marnhout

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here