Hamilton Howard “Albert” Fish è nato il 19 maggio 1870 e morto il 16 gennaio 1936. E’ stato un serial killer americano, conosciuto come l’Uomo Grigio, il Licantropo della Wysteria, il Vampiro di Brooklyn, il Maniaco della Luna e The Boogey Man. Stupratore, pedofilo e cannibale, si vantava di aver “avuto figli in ogni stato”, dichiarò di averne circa 100. Tuttavia, non si sa se si riferisse agli stupri o alla cannibalizzazione, né è noto se la dichiarazione ha qualche fondamento. Fu sospettato di almeno cinque omicidi durante la sua vita. Fish confessò tre omicidi e confessò di aver pugnalato almeno altre due persone. Fu processato per il rapimento e l’omicidio di Grace Budd, e fu condannato e giustiziato alla sedia elettrica. Le sue gesta sono state narrate e drammatizzate nel film del 2007 The Grey Man, con Patrick Bauchau nei panni di Fish.