Halloween 4 – Il ritorno di Michael Myers (Halloween 4: The Return of Michael Myers) (1988), di Dwight H. Little

Scusate l’espressione….ma Halloween 4 é il classico esempio di quando si caga fuori dal vasetto…. I primi due erano di ottima fattura, il terzo era un buon film, che però non ha nulla a che vedere con Micheal…e questo che cosa é? magari saperlo! Dunque…secondo il plot Micheal non é morto, sono infatti passati 10 anni dal suo scontro ad Haddonfield con la sorella Laurie, che qui sembra essere morta.

La sfortuna vuole che Micheal riesca a fuggire di nuovo, di nuovo la sera di Halloween e di nuovo farà ritorno ad Haddonfield per dare la caccia alla figlia di Laurie: la piccola Jamie che vive con una famiglia adottiva. Micheal farà il suo ritorno tra ammazzamenti vari privi però di grandi colpi di scena, anzi piuttosto scontati e noiosi. Donald Pleasance é l’unica nota positiva, ormai zoppo, invecchiato e sfigurato, ma più agguerrito che mai e pronto a fermare Micheal ad ogni costo. nel finale Myers verrà crivellato di colpi e ucciso (forse!), ma Jamie ripeterà il macabro rituale del fratello uccidendo la madre adottiva!

Tecnicamente il film é invero scarsino, Dwight H Little sinceramente non mostra una grande tecnica registica e la questione gli sfugge di mano più di una volta! la sceneggiatura é buona all’inizio e nel finale, ma nella parte centrale fa acqua da più parti, le musiche sono mediocri (eccezion fatta per il tema portante, quello sacro scritto da Carpenter), gli attori si mostrano volenterosi e qualcuno emerge, mentre altri non credo potranno mai aspirare ad una grande carriera! Bravissimo Pleasance e la bimba che interpreta Jamie, mentre George Wilbur, l’attore che interpreta Myers non riesce nemmeno ad avvicinarsi alla prestazione che diede Nick Castle nel primo. in definitiva Halloween 4 é un film mediocre, se proprio non avete niente da fare dategli un’ occhiata, altrimenti in giro c’é di meglio.

Regia: Dwight H. Little
Soggetto: Danny Lipsius, Larry Rattner, Benjamin Ruffner, Alan B. McElroy
Sceneggiatura: Alan B. McElroy
Produttore: Paul Freeman
Produttore esecutivo: Moustapha Akkad
Casa di produzione: Galaxy Releasing

Interpreti e personaggi

Donald Pleasence: dottor Sam Loomis
Ellie Cornell: Rachel Carruthers
Danielle Harris: Jamie Lloyd
Beau Starr: sceriffo Ben Meeker
George P. Wilbur: Michael Myers
Sasha Jenson: Brady
Kathleen Kinmont: Kelly Meeker
Michael Pataki: dottor Hoffman
Jeff Olson: Richard Carruthers
Karen Alston: Darlene Carruthers
Gene Ross: Earl
Carmen Filpi: Jack Sayer
Erik Preston: Michael Myers giovane