Une sale histoire

Un uomo racconta com’è diventato voyeur guardando da un buco nella toilette delle signore. La narrazione è duplice: in forma di finzione, affidata a Michaël Lonsdale, e di documentario, narrato in prima persona da Jean-Noël Picq. Messa in scena della parola, gioco di vero e falso, illusione che mito, memoria, cinema preesistano alla realtà: come un foro nella porta, un buco nero da cui scorgere l’origine del mondo.

Anno: 1977
Durata: 50′

Cast and Credits
regia, sceneggiatura/director, screenplay
Jean Eustache
fotografia/cinematography
Jacques Renard, Pierre Lhomme, Michel Cenet
montaggio/film editing
Chantal Colomer
suono/sound
Roger Letellier, Bernard Ortion
interpreti e personaggi/cast and characters
Michaël Lonsdale, Jean Douchet, Douchka, Laura Fanning, Jean-Noël Picq (narrator/narrator), Elisabeth Lanchener, Françoise Lebrun, Virginie Thévenet, Annette Wademant, Jean Eustache (interlocutori/interlocutors)
produttori/producers
Jean Eustache, Pierre Cottrell
produzione/production
Les Films du Losange