Mes petites amoureses

Eustache risale al tempo tra infanzia e adolescenza, specchiandosi nello sguardo silenzioso e già «altrove» del protagonista Daniel: fra Pessac, dove vive con la nonna, e Narbonne, dove non riesce a ricongiungersi davvero con la madre, e che lascia in lui un vuoto mai raccordato. Nello splendido colore di Nestor Almendros, con Ingrid Caven nel ruolo della mamma, un’opera sul mistero dell’infanzia e del cinema, rimasta a torto sconosciuta e incompresa.

Anno: 1974
Durata: 123′

Cast and Credits
regia, sceneggiatura/director, screenplay
Jean Eustache
fotografia/cinematography
Nestor Almendros
montaggio/film editing
Françoise Belleville, Alberto Yaccelini, Vincent Cottrell
suono/sound
Bernard Aubouy, Bernard Ortion, Nara Kollery
interpreti e personaggi/cast and characters
Martin Loeb (Daniel), Ingrid Caven (la madre/mother), Jacqueline Dufranne (la nonna/grandmother), Dionys Mascolo, Pierre Edelman, Maurice Pialat, Patrick Eustache, Jean Eustache (l’uomo seduto lungo la/man sitting along the promenade)
produttore/producer
Pierre Cottrell
produzione/production
Élite Films